Scarpe

Articoli 1-60 di 118

Pagina
per pagina
Imposta la direzione decrescente

Articoli 1-60 di 118

Pagina
per pagina
Imposta la direzione decrescente
Le scarpe da running sono delle calzature specifiche dedicate agli appassionati della corsa. Un semplice paio di scarpe da running può fare miracoli e regalare piacevoli sensazioni di comfort durante la sessione di corsa. Anche se il campione Abebe Bikila circa mezzo secolo fa ha vinto la maratona olimpica a piedi scaldi, grazie alle moderne tecnologie sono state prodotte delle scarpe da running professionali adatte sia agli sportivi che ai semplici corridori della domenica mattina. Le scarpe da running infatti hanno il duplice scopo di aumentare le prestazioni e di fungere da ammortizzatori per eventuali urti che potrebbero creare danni prima agli arti inferiori e poi estendersi in tutto il corpo. Con il vasto assortimento di scarpe da running online si può trovare quello che si desidera in pochissimi click senza doversi recare in un centro specializzato. Tra i vantaggi riservati ai clienti online vi sono i prezzi contenuti anche su grandi marche di scarpe da running.
La struttura delle scarpe da running è brevettata e studiata nei minimi particolari per assicurare la stabilità durante la corsa e mantenere una posizione corretta anche sui percorsi più impervi. Il punto forte delle calzature per il running sono i talloni rinforzati e le suole resistenti. A tutto questo è abbinato un materiale leggero pensato per i runner più scattanti. Indossando le scarpe da running adatte si può avvertire la sensazione di volare e non di correre. Grazie alla loro estrema stabilità le scarpe da running non deludono mai le aspettative: al parco, in campagna, al mare, in montagna, sul tapis roulant. Chilometri e chilometri senza correre il rischio di subire gravi infortuni o di inciampare. La scarpa da running perfetta deve tenere contro di alcune parti importanti. La prima è la tomaia, ossia la parte esterna della scarpa da running che solitamente è realizzata con un materiale di tipo sintetico e traspirante. La seconda invece è l'intersuola, ossia quella zona in cui sono inseriti i sistemi di ammortizzamento e di stabilità. E' situata al centro della scarpa. Poi si passa al retropiede della scarpa da running (conosciuto anche con il nome di conchiglia per la sua forma) che svolge la funzione principale, ossia proteggere il piede. E' realizzato con materiali altamente resistenti e molto confortevoli. Anche il battistrada, ovvero quella parte della scarpa da running che entra in contatto con il terreno deve essere prodotto con materiali che attutiscono i colpi dotati di ottime capacità di aderenza.
Altro fattore da non sottovalutare, l'appoggio plantare dove si scarica tutto il peso del corpo. Ognuno di noi ha un suo appoggio plantare, per individuarlo bisogna osservare come poggia il piede. La posizione normale è definita neutra, se avviene con la parte interna del tallone si chiama iperpronatore, con quella esterna invece si ha un atteggiamento supinato. Molte scarpe da running tengono conto di questi fattori e sono costruite secondo criteri ancora più specifici.