Scarponi

19 elementi

per pagina
Imposta la direzione decrescente

19 elementi

per pagina
Imposta la direzione decrescente
Per camminare sulla neve o per fare dell'escursionismo in montagna occorre indossare specifiche tipologie di scarpe. Devono avere caratteristiche generali come la comodità, l'impermeabilità, devono tenere i piedi caldi ed asciutti, devono anche essere abbastanza alte perché la neve non entri all'interno. Le calzature più indicate sono vari tipi di scarponi, scarponcini e doposci. Gli scarponcini sono adatti per camminare sulla neve battuta e sono dotati di una fodera termica. I doposci sono indicati per camminare anche sulla neve fresca. Sono originariamente studiati per essere utilizzati durante il tragitto verso gli impianti sciistici, però spesso e volentieri sono portati anche in città e paesi di montagna dopo le nevicate o se c'è del ghiaccio sulle strade. Una membrana protettiva rende i doposci totalmente impermeabili alla neve ed all'acqua, l'imbottitura interna assicura al piede il giusto calore, la loro suola garantisce una buona aderenza ed evita le scivolate. I tanti modelli di scarponi, scarponcini e doposci si distinguono per il tipo di materiale (come pelle, tessuto, scamosciato, nylon, gomma) e per le loro caratteristiche, per il tipo di suola e per il design creato dalla casa produttrice. L'escursionismo, o trekking, richiede scarpe adatte a camminare su percorsi non fissi e spesso anche poco battuti. Le escursioni possono protrarsi per ore e gli scarponi e scarponcini devono assicurare che non si formino vesciche ai piedi, impedire che si bagnino, proteggere le caviglie ed evitare danni provocati da rocce e sassi. Tra le tipologie di scarponi da montagna abbiamo le scarpe da escursionismo alte, le mid e le basse. Possiamo inoltre avere anche scarpe da avvicinamento o da alpinismo vero e proprio. Gli scarponi da trekking devono essere flessibili e comode. Quelle alte sostengono al massimo le caviglie e sono indicate per percorsi di impegno medio. Gli scarponcini mid, con altezza modesta, sono adatti a sentieri di montagna semplici. Le scarpe da montagna basse sono leggere e consentono ampia libertà di spostamento. Sono perfette per muoversi in zone montane poco impegnative.