Maschere

4 elementi

per pagina
Imposta la direzione decrescente
  1. Maschera Sci F2 Pola - S5500422121
    84,90 €
  2. Maschera Sci Cevron - S5500369229
    39,92 € 49,90 €
  3. Maschera Sci F2 Pola - S5500421121
    84,90 €
  4. Maschera Sci Cevron - S5500362029
    39,92 € 49,90 €

4 elementi

per pagina
Imposta la direzione decrescente
Il mercato delle maschere da neve è affollato di marche e modelli e, come per la scelta di scarponi, sci e caschi, è opportuno valutare bene in base alle esigenze del singolo quale sia quella più adatta.
Materiale utilizzato, forma, colore delle lenti, compatibilità con gli occhiali da vista e con il casco, sono tutti i fattori da considerare quando si valutano le possibili scelte. Le maschere, inoltre, devono essere comode per non intralciare l'azione sulla neve e garantire una visione ottimale nelle differenti condizioni metereologiche.
I migliori brand realizzano maschere in poliuretano termoplastico (TPU), un materiale che garantisce flessibilità a qualsiasi temperatura evitando deformazioni e in grado di assorbire gli urti senza rompersi.
Le maschere non hanno dimensioni e forma standard, ce ne sono di più larghe e più strette per meglio adattarsi alla forma del viso. In ogni caso è importante che offrano una buona visibilità laterale.
Una prima distinzione tra maschere si può fare in base al numero di lenti che montano: infatti esistono maschere a lente singola e maschere a lente doppia.
Le maschere a lente singola sono ormai in minoranza sul mercato perchè non offrono la stessa protezione dai raggi solari rispetto alle maschere con doppia lente, inoltre si appannano molto facilmente. Gli unici vantaggi che hanno sono il prezzo contenuto ed una maggiore morbidezza che si traduce in maggiore comfort quando indossate.
Ben più utilizzate sono le maschere a lenti doppie sovrapposte separate tra loro da un contorno in gommapiuma: la camera d'aria che viene a crearsi impedisce l'appannamento dando allo sciatore un maggior senso di sicurezza anche in condizioni di scarsa visibilità.
Le maschere possono montare 3 tipologie di lenti, a seconda del filtro UV ed antiriflesso:
-a specchio: riflettono maggiormente la luce solare ma, essendo piuttosto scure, se il tempo è nuvoloso si fa più fatica a vedere bene.
-polarizzate: offrono più protezione dai raggi UV ed anche in caso di cielo coperto permettono una visione ottimale dei contorni.
-fotocromatiche: diventano più chiare o più scure a seconda della luce.
Un altro fattore che differenzia le lenti delle maschere da neve è il loro colore, che non è una caratteristica superficiale bensì molto importante perchè, a seconda delle condizioni di luce, permette una visione migliore o peggiore.
Generalmente nelle giornate di sole sono consigliate maschere con lenti verdi, marroni o grigio scure, che offrono maggior riparo dalla luce solare; in condizioni di nebbia e scarsa visibilità sono più indicate maschere dalle lenti arancioni e gialle che contrastano maggiormente il fondo. In alternativa si può optare per maschere con lenti trasparenti o grigio chiaro per le giornate invernali caratterizzate da scarsa visibilità.