Giostrine

23 elementi

per pagina
Imposta la direzione decrescente

23 elementi

per pagina
Imposta la direzione decrescente
Le giostrine sono sicuramente uno dei primi giochi che si regalano ai neonati. Con le api, con le stelle, con gli animali della fattoria, le giostrine si fissano alla culletta per fornire al bebé un modo per rilassarsi, ascoltando la musica del carillon e guardando gli animaletti ruotare lentamente, con un ritmo rilassante. Le giostrine possono essere di diverso tipo, ma sono tutte caratterizzate da un braccio ruotante al quale sono appese delle figure di animaletti che si muovono al suonare della musica. Dalla classica casina delle api, alle più tecnologiche giostrine proiettate sul soffitto, lo scopo principale delle giostrine per neonati è quello di associare oggetti in lento movimento ad una musica tranquilla, in modo da stimolare i piccolini sia dal punto di vista visivo che uditivo. Le diverse giostrine possono prevedere anche modalità di funzionamento varie, con la possibilità di azionare la sola parte rotante, senza musica o, viceversa, il solo carillon senza dare il movimento agli animaletti. Alcune giostrine possono anche illuminarsi, sia per stimolare i piccolini, sia per permettere, durante la notte, di avere sempre un punto luce che permetta ai genitori di controllare il sonno del bambino. Le giostrine vengono attaccate solitamente a capo della culla, proprio sopra la testa del bambino, in modo che l'attenzione dei piccolini venga subito catturata dagli animaletti in movimento. Tuttavia, in certi casi, può essere comodo fissare le giostrine ai piedi del letto, soprattutto quando si tratta di giostrine di grosse dimensioni o che si illuminano, visto le la luce riesce ad attrarre l'attenzione anche a distanze maggiori.
Di particolare interesse sono anche le giostrine che si proiettano al muro o, meglio ancora, sul soffitto, grazie ad un proiettore da posizionare nelle vicinanze della culletta. Il movimento degli animaletti luminosi proiettati sul soffitto ha un effetto molto particolare soprattutto nelle stanze buie, per cui queste giostrine sono molto indicate per aiutare i piccoli ad addormentarsi in modo sereno, con il suono di una musica dolce, una ninna nanna che accompagna il movimento circolare e luminoso delle immagini. Anche se queste giostrine sono fisicamente lontane dal bambino, sono comunque un ottimo stimolo visivo, grazie ai colori e alla luminosità che proiettano sul muro e, naturalmente, alla musica. A differenza dei carillon montati sulle giostrine classiche, le giostrine proiettate possono prevedere musiche differenti e spesso anche differenti velocità di proiezione, nonché la possibilità di lasciare l'immagine fissa. Queste differenti modalità sono molto utili anche quando si vogliano fornire stimoli più vivi al bambino e non necessariamente rilassarlo con una ninna nanna prima di andare a dormire. Per questo motivo, anche le giostrine proiettate sono molto richieste.