Lettini

Articoli 1-60 di 63

Pagina
per pagina
Imposta la direzione decrescente
  1. Lettino Meggie
    335,00 € 425.00 €
  2. Lettino Belle
    399,00 € 482.00 €
  3. Culla Kaja Natura
    69,70 € 90,52 €

Articoli 1-60 di 63

Pagina
per pagina
Imposta la direzione decrescente
Un corretto riposo per un bambino, soprattutto nei primi mesi/anni di vita, è basilare ai fini di una buona crescita; di conseguenza la scelta del lettino deve rigorosamente essere accurata e soddisfare certi requisiti che possiamo riassumere in tre termini: igiene, sicurezza e qualità.
Generalmente si preferisce far dormire il neonato fino ai 5 mesi d'età nella culla sia per averlo sempre vicino sottocchio sia perché di dimensioni giustamente più ridotte in grado di accoglierlo e avvolgerlo come un piccolo nido. La culla deve avere necessariamente una struttura che agevoli l'aereazione ed essere dotata di materassino e cuscino antisoffoco. Esistono modelli svariati: in vimini, in legno, con le ruote, sospese e persino smontabili per essere trasportate facilmente ovunque.
Dopo questa prima fase iniziale avviene il passaggio al classico lettino con le sbarre la cui distanza fra esse deve essere tale da garantire la sicurezza al bambino, come pure garanzia di sicurezza di un buon lettino devono essere i materiali usati per l'intera struttura: i migliori lettini sono rigorosamente in legno massiccio e verniciato con pitture atossiche e ipoallergeniche. Assicuriamoci che gli angoli del lettino scelto siano smussati e che non ci siano spigoli pericolosi per il bambino e che le quattro ruote siano piroettanti, per facilitare gli spostamenti, e di queste due che possano bloccarsi per mantenere fermo il lettino quando occorre. Scegliamo anche qui un bel materasso atossico e anallergico che sia molto robusto visto che man mano che il bimbo cresce il lettino non sarà solo il suo angolo di riposo, ma anche uno spazio gioco dove sperimentare i primi saltelli e altre acrobazie.
Una volta accurata la sicurezza del modello di lettino scelto, possiamo dedicarci all'estetica, da non sottovalutare visto che i bambini sono attratti sin dai primi mesi da forme e colori. Scegliamo colori tenui e rilassanti con tenere decorazioni che possano incuriosirlo e stimolare in lui il senso d'appartenenza al suo lettino: sarà utile ai fini di riuscirlo a fare dormire da solo nel suo lettino senza cercare il lettone di mamma e papà. C'è solo l'imbarazzo della scelta: possiamo scegliere lettini con animaletti, pupazzetti e altri soggetti curiosi a volontà. Tra gli accessori di un lettino possiamo optare anche per un bel paracolpi con stampe allegre e colorate che stimolino la sua fantasia e che allo stesso tempo attutisca gli eventuali colpi sulle sbarre durante i probabili movimenti nella fase del riposo. Non dimentichiamo di apporre al lettino un velo zanzariera, sempre utile per difenderlo dalle punture degli insetti mentre dorme.
Tutte queste caratteristiche elencate sono assolutamente da ritenere importanti per la scelta del lettino giusto, ma non dimentichiamo anche la praticità: scegliamo modelli che siano facili da pulire per garantire sempre il massimo igiene attorno ai nostri bimbi.