Pannolini

4 elementi

per pagina
Imposta la direzione decrescente

4 elementi

per pagina
Imposta la direzione decrescente
I pannolini vengono adoperati dal momento della nascita fino a due anni e mezzo-tre del bambino. Soprattutto nei primi mesi di vita i pannolini devono essere cambiati frequentemente per evitare che il contatto prolungato della pelle con lメumidità possa provocare eritemi più o meno importanti.
Mano a mano che il bambino cresce i pannolini adoperati saranno sempre meno, passando da un massimo di dieci al giorno a un minimo di quattro. Successivamente alcuni bambini indosseranno i pannolini solamente nelle ore notturne mentre altri non ne avranno più bisogno.
Le tipologie di pannolini sono molte e orientarsi non è semplice soprattutto per chi è alle prese con il primo figlio. Sicuramente fra i pannolini più utilizzati ci sono quelli realizzati con materiali usa e getta. Sono pratici da adoperare e consentono di eliminare le varie operazioni relative al lavaggio e allメasciugatura di quelli in tessuto. Una volta che il pannolino è stato usato si getta e se ne adopera uno nuovo appena tolto dalla confezione. Le aziende produttrici sono tenute a rispettare rigorosamente alcuni standard di sicurezza e igienici per abbattere significativamente la prolificazione dei batteri.
I pannolini lavabili sono molto assorbenti e dal punto di vista economico offrono un buon vantaggio. Non costano poco ma il loro prezzo viene ammortizzato nel corso del tempo se utilizzati quotidianamente in sostituzione totale di quelli usa e getta. Nel caso in cui si vogliano utilizzare sia i pannolini usa e getta che i pannolini in tessuto la convenienza viene meno.
Oltre ai classici pannolini di formato standard ci sono quelli indicati per i bambini che iniziano ad avere un poメ più di autonomia. Hanno le sembianze di mutandine imbottite e possono essere alzati e abbassati senza alcuna difficoltà. Questi pannolini hanno unメottima vestibilità e sono lメideale per i piccoli che iniziano ad andare in bagno da soli.
In commercio vengono proposti anche i pannolini ecologici monouso. Vengono prodotti con materiali biodegradabili e nella fase produttiva hanno un basso impatto ambientale.
I pannolini classici contengono strati di cellulosa, poliestere, polipropilene, polietilene e gel super assorbente che ha la facoltà di assorbire al massimo i prodotti della digestione.
I pannolini devono essere scelti in base al peso del bambino. La taglia 1 è quella che si adopera per i prematuri mentre la 2 per i neonati. Eメ sconsigliabile comprare grandi quantità di queste due misure perché i bambini crescono in fretta e si rischierebbe di non poterne utilizzare qualche pacco. La taglia 3 e la 4 sono le più adoperate in assoluto e in genere vengono utilizzate dal terzo mese di vita fino alla tappa in cui il piccolo adopererà il vasino. La taglia sei dei pannolini è indicata per i bambini molto grandi che ancora non controllano bene lo stimolo, soprattutto nelle ore notturne.