Tiralatte

8 elementi

per pagina
Imposta la direzione decrescente

8 elementi

per pagina
Imposta la direzione decrescente
Se in passato il termine tiralatte evocava immagini poco piacevoli, oggi è considerato invece un utile ausilio all'allattamento che si rivela spesso indispensabile, facilitando la vita a molte neo mamme.
Come si sa il latte materno è una preziosa fonte di nutrimento per il neonato; tutti i pediatri concordano oggi nellメaffermare che sia fondamentale prolungare quanto più possibile lメallattamento, almeno fino ai sei mesi di vita, anche se numerosi sono i benefici riconosciuti per lo sviluppo non solo fisico ma anche psicologico ed emotivo che si ottengono con un allattamento che vada oltre allメanno di vita.
Lメallattamento è senza dubbio uno dei momenti più intimi e piacevoli del rapporto tra mamma e figlio ma a volte, per varie ragioni, questo non è possibile. È il caso dei bambini nati prematuri o di quelli che hanno difficoltà ad attaccarsi al seno; oppure semplicemente, come spesso accade, la mamma deve tornare a lavoro ma non ha ancora terminato lメallattamento. In tutte queste situazioni, in cui la mamma non può allattare direttamente il bambino ma desidera comunque che suo figlio possa continuare a prendere il suo latte, si rivela fondamentale lメutilizzo di un tiralatte.
Il mercato dei tiralatte si è evoluto e sono molti i modelli tra cui le neo mamme possono scegliere.
Fondamentalmente i tiralatte si suddividono in due categorie principali: i tiralatte manuali e i tiralatte elettrici; entrambe le tipologie hanno caratteristiche positive e lati più o meno negativi da dover valutare prima di scegliere il modello più adatto alle proprie esigenze.
Il meccanismo su cui si fondano tanto i tiralatte manuali quanto i tiralatte elettrici è lo stesso; l'importante è far aderire perfettamente la coppa del tiralatte al seno in modo da creare il sottovuoto, il processo meccanico farà il resto e permetterà la fuoriuscita del latte.
I tiralatte manuali sono sicuramente quelli più economici e in alcuni casi più facili da trasportare ma richiedono anche una fatica maggiore da parte della mamma. Sono per questo da consigliare alle mamme che non li dovranno usare molto spesso.
Un universo a parte è quello dei tiralatte elettrici. Solo qualche anno fa, i tiralatte elettrici erano solo quelli professionali, forniti dagli ospedali o dalle farmacie, oggi non solo sono disponibili tiralatte elettrici casalinghi, ma esistono modelli molto evoluti, con caratteristiche molto simili ai tiralatte professionali.
La mamma potrà regolare il tiralatte scegliendo tra diverse velocità e intensità, assecondando le proprie esigenze. Inoltre, alcuni modelli di tiralatte elettrici assicurano il massimo comfort grazie all'utilizzo di morbidi cuscinetti che, effettuando un piacevole massaggio, sono in grado anche di stimolare la produzione e la fuoriuscita di latte.
Per garantire una perfetta igiene, sia i tiralatte elettrici che quelli manuali sono completamente smontabili così da permettere il lavaggio e la successiva sterilizzazione di tutti gli accessori.